7 Minuti

Modificato e recensito clinicamente da THE BALANCE Squadra
Fatto verificato

Ci sono dei momenti in cui anche il narcisista più incallito dovrà arrendersi all’evidenza di ciò che è. Sebbene, molto probabilmente, abbia tentato di rinnegare la sua natura e abbia anche cercato di riversare la colpa di un rapporto in declino sul proprio partner, arriverà sempre, prima o dopo, il famoso momento della resa dei conti.

Ciò può avvenire fondamentalmente quando si trovano le giuste frasi da dire a un narcisista, in modo da poter risvegliare una coscienza interiore e farlo ragionare su ciò che è davvero, oppure, quando un intero gruppo di persone, particolarmente vicine a lui, gli fanno effettivamente capire che c’è più di un qualcosa che non va nel suo comportamento e che sta mettendo a dura prova l’amore e la pazienza di chi gli sta intorno, dato che tratta costantemente male chiunque provi ad approcciarsi a lui, visto che l’unica persona di cui gli importi davvero è in fondo lui stesso o lei stessa.

In un primo momento, il narcisista farà di tutto per fare in modo di non essere scoperto e, qualora si verificasse questa eventualità, cercherà sicuramente di sviare il problema con qualche scusa. Solitamente si tenderà a dire che è un periodo stressante e che non era sua intenzione, ma il cambiamento non sarà effettivo e ben presto il narcisista tornerà ad essere quello che la sua natura gli suggerisce di essere.

A volte, il fatto di mettere davanti all’evidenza il narcisista potrebbe anche avere un effetto positivo su di lui. Alcuni soggetti, infatti, nemmeno si rendono conto di esserlo, pur avendo e dimostrando tutte le caratteristiche, altri sono certi di non esserlo e se messi di fronte a delle prove, potrebbero anche ravvedersi e cercare aiuto.

Essere disponibili in questo caso non significa darla vinta ancora una volta al narcisista, ma vuol dire mettere una persona malata al centro del proprio progetto di vita in maniera positiva e proficua per una continuazione della vita di coppia priva di problematiche anche pesanti.

Capita però che il narcisista scoperto non la prenda bene e possa anche reagire in maniera aggressiva. In questi casi, significa che sa esattamente quali siano le sue caratteristiche ed è consapevole di esserlo. Potrebbe non voler affatto cambiare e il solo fatto di essere scoperto, lo farà fuggire da voi in maniera, a volte, definitiva.

Come già anticipato in precedenza, il narcisista potrebbe allontanarsi perché è stato scoperto. Questo significa che si riconosce in quanto tale, ma che non vuole affrontare il problema al fine di risolverlo e preferisce abbandonare tutto ciò che gli è stato caro fino a questo momento, pur di poter continuare a vivere da narcisista e avere il controllo su tutto e su tutti.

Nella maggior parte dei casi, infatti, il narcisista che si allontana, si comporta in tal modo solo ed esclusivamente per poter continuare a comportarsi nello stesso con una nuova persona o con nuovi amici. In realtà è alla costante ricerca di qualcuno di più fragile sul quale prevaricare e questo conferma il fatto che non è alla ricerca di stringere nuove amicizie o di coltivare una relazione, ma semplicemente di poter assoggettare quante più persone possibile.

Non è concepibile, dal punto di vista del narcisista, l’allontanarsi da qualcuno per farlo stare meglio e liberarlo dalla sua morsa, in quanto non è in grado di concepirla come tale.

Il narcisista offeso rischia di diventare una bella gatta da pelare, in quanto non accetterà di essere stato lasciato, proprio perché non potrà concepire tutto il male che ha perpetrato nei confronti di un’altra persona.

Pare che al narcisista manchi proprio la consapevolezza di ciò che è e, senza alcun rimorso, potrebbe cercare una vendetta nei confronti di chi, a suo modo di vedere, l’ha abbandonato senza alcuna ragione apparente.

Ovviamente, se avete già avuto a che fare con un narcisista, saprete di certo che ci sono diverse ragioni e tutte valide per aver deciso di interrompere una relazione amorosa, un’amicizia anche di lunga data o un rapporto di lavoro che poteva assolutamente essere proficuo e che invece si è dimostrato disastroso.

In fin dei conti, l’essere lasciati non è mai piacevole, né per una persona normale, né tantomeno per un narcisista, il quale amplificherà il suo disappunto ad un livello tale che forse nemmeno immaginate, se non avete mai provato quest’esperienza.

D’altronde, dal suo punto di vista non vi sarebbero ragioni apparenti per questo addio e, vi dipingerà come una persona instabile, insicura e che non sa affrontare nemmeno una piccola difficoltà nella vita. Insomma, potreste fare la figura dei vigliacchi che non hanno voluto credere in quella relazione e/o che non avete mai preso sul serio la possibilità di intraprendere un percorso comune ad un’altra persona.

Bisogna comunque fare parecchia attenzione ad eventuali vendette da parte del narcisista che, colpito magari nel proprio orgoglio, deciderà di vendicarsi, con un piano anche piuttosto pittoresco, ma non per questo necessariamente infallibile.

Anche in questo caso bisogna fare i conti con quella che è la natura di questo tipo di persone, convinte di essere infallibili ed eccezionali e di non sbagliare mai, potrebbero invece cadere in fallo con estrema facilità, proprio perché potrebbero tendere a sottovalutare gli altri soggetti con cui hanno a che fare.

Non necessariamente bisognerà temere per il peggio e pensare che il narcisista possa fare del male fisico ad altri soggetti, anche se nelle eventualità più estreme, questo potrebbe effettivamente accadere. Ciò che invece rischia di essere molto più probabile è una ripicca su situazioni familiari che possano creare malumori e litigi.

Nel caso di due genitori che abbiano deciso di separarsi, accade sovente che il partner narcisista, che magari ha ottenuto l’affidamento, faccia di tutto per sabotare il rapporto che i bambini hanno con l’altro genitore.

Anche nel caso delle visite o delle uscite, il narcisista potrebbe portare in ritardo i figli agli appuntamenti, rovinando magari una gita programmata o facendo altre cattiverie di questo tipo.

Nel caso in cui dovessero emergere dei comportamenti tali che rischiano di compromettere i rapporti con i propri figli, bisogna comunque prendere in considerazione il caso di affidarsi ad un legale che possa intervenire prontamente e fare in modo da non lasciare spazio a tali comportamenti deleteri.

Un’altra fase che non dovrete assolutamente sottovalutare è il cosiddetto riaggancio narcisistico. Questo sarà un tentativo di riportare a sé la vittima di soprusi nel solo modo in cui il narcisista conosce, ovvero facendo sentire in colpa l’altra persona per averlo/a lasciato/a.

Questa fase potrebbe svilupparsi attraverso ripetute telefonate o messaggi che hanno lo scopo di riconquistare il partner perduto, senza però ammettere quelle che sono state le proprie colpe, ma cercando di colpevolizzare la persona andata via, in modo subdolo e meschino.

Esiste, nei casi più insistenti, che il narcisista possa ricorrere ad una vera e propria tattica persecutoria e c’è il concreto rischio che sfoci anche in una violenza di tipo fisico oltre che psicologico.

Se pensate quindi di essere seguiti e se siete vittime di persecuzione da parte di un vostro ex partner, avvisate subito le autorità, in modo da mettervi al sicuro. Potrebbe anche sembrarvi esagerato, ma non conoscendo a fondo la mente di un narcisista, è meglio non rischiare alcunché e essere iper-protettivi nei propri confronti.

Troppo spesso si sottovaluta ciò che questo tipo di persone è in grado di fare e, spesso, basta un po’ di accortezza in più per evitare una piccola o grande tragedia. Ricordate che la vostra vita è preziosa e se già è stata messa in discussione da un narcisista non dovrete fare altrettanto.

Vi doveste trovare in una situazione che ritenete essere ancora salvabile e volete fare in modo che la persona amata, pur essendo un narcisista, possa guarire e ripristinare una vita di coppia soddisfacente, allora potreste valutare l’idea di rivolgervi ad un centro esperto, capace di risolvere il problema.

Il Luxury Rehab di Mallorca in Spagna è il luogo perfetto per poter intraprendere un percorso di cura efficace, data la posizione gradevole e la professionalità degli operatori che sapranno dedicare tutto il loro tempo ad un solo paziente alla volta, in modo da poter affrontare il percorso di guarigione al meglio possibile.

Domande frequenti

Un metodo unico

Un sistema collaudato ed efficace per individuare le vere cause di qualsiasi squilibrio.
1 - UN CLIENTE PER VOLTA
2 - PRIVACY & DISCREZIONE
3 - CHECK-UP APPROFONDITO
4 - PROGRAMMA PERSONALIZZATO, PER TRATTARE OGNI DISTURBO ALLA RADICE
5 - RISTRUTTURAZIONE BIOCHIMICA
6 - APPROCCIO OLISTICO
7 – TERAPIE ALL’AVANGUARDIA
8 - UN CONSULENTE SEMPRE A DISPOSIZIONE
9 - STRUTTURA DI LUSSO PRIVATA
10 - CHEF PERSONALE E PIANO ALIMENTARE

APPROCCIO DUREVOLE

0 Prima

Invia richiesta di ammissione

0 Prima

Definire gli obiettivi del trattamento

1 settimana

Comprehensive Assessments & Detox

1-4 settimana

Fisico in corso e Terapia mentale

4 settimana

Family Therapy

5-8 settimana

Dopo cura

12+ settimana

Visita di aggiornamento

Accreditamenti e media

 
AMF
British Psychology Society
PsychologyToday
COMIB
COPAO
EMDR
EPA
FMH
ifaf
institute de terapie neural
MEG
NeuroCademy
NeuroCare
OGVT
pro mesotherapie
Psychreg
red GDPS
WPA
SFGU
SEMES
SMGP
Somatic Experience
ssaamp
TAA
SSP
DeluxeMallorca
BusinessInsider
ProSieben
Sat1
Focus
Taff
TechTimes
HighLife
Views
abcMallorca
LuxuryLife