8 Minuti

Modificato e recensito clinicamente da THE BALANCE Squadra
Fatto verificato

I Centri di Salute Mentale sono strutture dislocate sul tutto il territorio sanitario, destinate all’accoglienza, al supporto e alla riabilitazione di soggetti con disagi psicologici di diversa entità, da episodi depressivi maggiori che il soggetto ritiene idoneo gestire con l’aiuto di personale qualificato a deliri psicotici che compromettono la funzionalità dell’individuo, richiedendone l’ospedalizzazione. Un tempo chiamati “manicomi”, queste strutture di accoglienza ed i loro servizi hanno nel tempo perso parte dello stigma che una volta si accompagnava alla gestione del disagio psicologico. Ma cosa sono i centri psichiatrici? Quali disturbi possono aiutare a gestire e trattare? Quali sono i centri di eccellenza psichiatrica più quotati nel centro Italia, ed in particolare nella città di Roma?

I moderni Centri di Salute Mentale sono il risultato dell’evoluzione di vecchie strutture di supporto psicologico, una volta chiamate ospedali psichiatrici o, più volgarmente, manconi. Agli albori del trattamento delle patologie mentali, i soggetti affetti da disturbi psichici venivano internati in queste strutture, dove le rudimentali forme di terapia prevedano una “rieducazione” forzata del comportamento, con esiti spesso nefasti. Con l’avvento di normative pensate appositamente per la regolazione di queste strutture, e l’introduzione di forme di terapia più efficaci, come i trattamenti farmacologici (psicofarmaci) e la psicoterapia, gli ospedali psichiatrici si sono trasformati in strutture a più alta specializzazione, capaci di offrire concrete soluzioni per il disagio psicologico degli ospiti.

L’assistenza ai pazienti con disagio psicologico, in Italia, è declinata in un sistema che si compone di diverse strutture. Questa complessa rete di servizi, che nel loro insieme prendono il nome di Dipartimento di Salute Mentale, assiste i pazienti e le persone care attraverso diversi centri, fra cui:

  • Centri di Salute Mentale (dedicati all’assistenza diurna) 
  • Centro Diurno Psichiatrico (che offrono servizi semiresidenziali) 
  • Strutture Residenziali (che offrono servizi residenziali) 
  • Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura, Day Hospital (servizi ospedalieri)

A completare il servizio di assistenza ai pazienti psichiatrici, vi sono le cliniche universitarie, e strutture private accreditate dal Sistema Sanitario. 

Villa Armonia

Villa Armonia Roma è una clinica specialistica Psichiatrica, che attraverso l’accreditamento con la Regione Lazio assiste i pazienti psichiatrici e loro cari tramite percorsi terapeutici mirati pensati per disagi psicologici di diversa entità. 

La filosofia terapeutica e riabilitativa di questo centro psichiatrico di Roma è basata su un approccio multidisciplinare che prevede l’integrazione di molteplici strumenti terapeutici per ottenere il massimo risultato per ogni singolo paziente. Attraverso terapie mirate e pensate per i bisogni specifici del soggetto, come quella farmacologica, quella psicoterapeutica, familiare e sociale), lo staff specializzato della struttura mira al recuperi psicofisico e relazionale dell’individuo, e al suo successivo reinserimento nella società.

L’esperienza pluridecennale della struttura e ha portato all’elaborazione di approccio che, sebbene standardizzato, viene declinato rispettando le esigenze specifiche di ogni paziente. Il processo terapeutico della struttura è composto di diverse fasi: 

  • Diagnosi: attraverso un’attenta valutazione multidisciplinare, che si avvale di professionisti di diverse branche (psichiatria, psicologia, neurologia), l’èquipe della struttura arriva ad un corretto inquadramento diagnostico del disagio psicologico esperito dal paziente, minimizzando il rischio di diagnosi errata.
  • Test psicodinamici: una volta stabilita la diagnosi, la somministrazione dei test formulati dalla comunità scientifica porterà ad un preciso inquadramento della funzionalità del soggetto, valutandone lo stato mentale e cognitivo. Gli esami sono inoltre pensati per identificare i bisogni specifici di ogni ospite. 
  • Trattamento:  attraverso la somministrazione di un terapia farmacologica mirata, accompagnata da un supporto psicoterapeutico (individuale, di gruppo, o misto), si arriva ad una stabilizzazione del paziente che rende più semplici gli step terapeutici successivi, che possono includere la terapia sociale ed il confronto con altri pazienti della struttura. 
  • Reinserimento nella società e terapia post-dimissione: una volta raggiunti gli obiettivi terapeutici, il paziente viene invitato a tornare nella sua dimora per favorire il reintegro con la società. Prima della dimissione dell’ospite, viene concordata la fase successiva della terapia, che include un contatto periodico con i professionisti di riferimento e delle visite di follow-up. 

La struttura accoglie pazienti affetti da diverse condizioni, come le dipendenze, i disturbi di origine ansiosa (tra cui attacchi di panico e fobia sociale), disturbi del comportamento alimentare (binge-eating, anoressia e bulimia nervosa, nonché disordini a sintomatologia mista senza specifica diagnosi), disturbi della personalità, disturbi bipolari, disturbi depressivi, psicosi, schizofrenia.

Istituto Neuroscienze Neomesia

L’Istituto Neuroscienze Neomesia nasce per soddisfare i bisogni dei pazienti psichiatrici e delle persone care, attraverso un’offerta terapeutica pensata per un ampio ventaglio di patologie, e che prevede un trattamento multidisciplinare. L’offerta clinica della struttura prevede un protocollo terapeutico basato su un rigoroso processo di diagnosi attraverso il quale la situazione del paziente viene adeguatamente definita. Successivamente, l’èquipe medica presente all’interno della struttura concorderà insieme all’ospite e/o ai suoi cari una terapia farmacologica pensata per i bisogni specifici del soggetto, accompagnata ad un supporto psicoterapeutico.

L’offerta terapeutica del centro è pensata per accogliere i bisogni dei pazienti affetti da diverse patologie, fra cui:

  • ADHD – Disturbo da deficit dell’attenzione ed iperattività nell’età adulta Autismo dell’adulto Disturbi psichiatrici causati da disturbi del sistema nervoso centrale 
  • Dipendenza da sostanze stupefacenti e bevande alcoliche 
  • Disturbi di origine ansiosa, come ansia generalizzata, attacchi di panico e fobia sociale
  • Disturbi di personalità 
  • Disturbi del sonno, con o senza sincronizzazione fra ritmo endogeno ed esogeno 
  • Disturbo bipolare 
  • Disturbo depressivo e altre alterazioni del tono umorale 
  • Disturbo ossessivo compulsivo 
  • Patologie psicogeriatriche: disagio psicologico accompagnato da sintomi neurologico nell’anziano.

Il ventaglio di opzioni terapeutiche comprende, oltre alla terapia cognitivo comportamentale e al sostegno farmacologico, una generosa offerta di possibili soluzioni pensate per trattare difficoltà di diversa natura: 

  • EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), metodologia utilizzata con grande successo nel trattamento degli eventi traumatici e delle risposte emotive associate 
  • Training Metacognitivo: per rendere il paziente consapevole dei propri deficit cognitivi; 
  • Training Sociale: la stimolazione delle funzioni cerebrali attraverso l’interazione con altri soggetti favorisce lo sviluppo delle abilità sociali.
  • Terapia Occupazionale: favorisce l’autonomia del paziente

I percorsi terapeutici offerti all’Istituto Neuroscienze Neomesia prevedono un accompagnamento anche durante la fase successiva al ricovero, in modo che il reinserimento del soggetto nell’ambiente familiare, sociale e lavorativo possa avvenire con il necessario supporto psicologico ed emotivo. 

Casa Cima – Milano

Struttura attiva nella cornice milanese, Casa Cima è una Comunità Terapeutica Psichiatrica che ospita fino a 19 pazienti di età adulta affetti da disturbi della sfera psicologica, con particolare attenzione sui disturbi di carattere psichico e disturbi della personalità. Grazie ai percorsi terapeutici attentamente studiati, e declinati all’interno di un sistema gestito da professionisti dell’igiene mentale, questo centro psichiatrico di Milano è in grado di offrire ai suoi ospiti un ambiente che richiama un contesto familiare, tale da favorire il ritrovamento del normale equilibrio psicofisico di ogni paziente. 

La struttura si compone di diverse unità abitative, strutturate come appartamenti, nelle quali ogni ospite è chiamato a contribuire al suo ordine e mantenimento. Le terapie della struttura vengono declinate all’interno di laboratori strutturati, come quello di arteterapia o musicoterapia. Sempre all’interno della struttura, è inoltre possibile per i soggetti usufruire di percorsi terapeutici incentrati sull’interazione sociale e la socializzazione.

Il modello terapeutico delle comunità psichiatriche contempla servizi di ospitalità a lungo periodo, che possono protrarsi in molti casi anche oltre il termine dei 12 mesi. La finalità di questo approccio è il trattamento delle difficoltà psicologiche e relazionali dell’individuo,all’interno di un ambiente protetto in un contesto che offra il giusto compromesso tra informalità e professionalità. 

Le strutture abitative offerte dalla struttura sono pensate per richiamare un ambiente familiare, e favorire l’autonomia dei residenti, chiamati a prendersi cura del proprio ambiente. Il modello della comunità mira a favorire il recupero del paziente attraverso specifiche attività terapeutico-riabilitative, in cui i lavori di gruppi giocano un ruolo fondamentale. La quotidianità della struttura verte intorno ad attività quotidiane gestite in buona parte dagli ospiti stessi, come la preparazione dei pasti e la cura degli ambienti, che incentivano la responsabilizzazione ed il recupero della propria autonomia, all’interno di un ambiente familiare.

Il percorso terapeutico prevede, laddove possibile, il coinvolgimento della famiglia o delle persone vicine al paziente, in modo che ogni individuo si senta sostenuto nel proprio percorso di ritrovamento di sé. All’interno delle maglie di un percorso terapeutico “standardizzato” viene dato ampio spazio per la valutazione dei bisogni di ogni paziente

La formulazione del progetto e degli elementi terapuetici viene affidata ad un èquipe multidisciplinare, che comprende un medico chirurgo con specializzazione in psichiatria, un infermiere, uno psicoterapueta, e figure addette all’assistenza sociosanitaria. 

L’obiettivo dei centri psichiatrici è quello di arrivare alla formulazione (o alla conferma) della diagnosi, e alla successiva organizzazione di uno sforzo terapeutico mirato per il trattamento delle difficoltà psicologiche di ogni ospite. Sebbene nella maggior parte dei casi sia possibile arrivare ad una totale remissione della sintomatologia con conseguente ritorno alla completa autonomia del soggetto, nei casi più resistenti alle terapie in cui la guarigione completa non sia ottenibile, gli sforzi dell’ èquipe medica saranno concentrati sullo sviluppo di strategie efficaci per la gestione dei sintomi da parte del soggetto e delle persone a lui vicine. 

Un metodo unico

Un sistema collaudato ed efficace per individuare le vere cause di qualsiasi squilibrio.
1 - UN CLIENTE PER VOLTA
2 - PRIVACY & DISCREZIONE
3 - CHECK-UP APPROFONDITO
4 - PROGRAMMA PERSONALIZZATO, PER TRATTARE OGNI DISTURBO ALLA RADICE
5 - RISTRUTTURAZIONE BIOCHIMICA
6 - APPROCCIO OLISTICO
7 – TERAPIE ALL’AVANGUARDIA
8 - UN CONSULENTE SEMPRE A DISPOSIZIONE
9 - STRUTTURA DI LUSSO PRIVATA
10 - CHEF PERSONALE E PIANO ALIMENTARE

APPROCCIO DUREVOLE

0 Prima

Invia richiesta di ammissione

0 Prima

Definire gli obiettivi del trattamento

1 settimana

Comprehensive Assessments & Detox

1-4 settimana

Fisico in corso e Terapia mentale

4 settimana

Family Therapy

5-8 settimana

Dopo cura

12+ settimana

Visita di aggiornamento

Accreditamenti e media